Cittadinanza globale

1

August 25, 2013 by M

Se pensiamo alla globalizzazione, pensiamo subito alle merci di un supermercato.  Non pensiamo mai alla globalizzazione dei diritti.

Eppure, è la cosa più evidente ed immediata.  Perché non dovremmo pensare a un sistema di diritti da contrapporre allo strapotere finanziario?

Credi che questo sia inevitabile?  Che sia necessario che un diamante valga più di un buon pane caldo?  Che questa differenza tra valore d’uso e valore di scambio sia inevitabile e valga in ogni situazione?

Ti è mai passato per la mente il pensiero che, di fronte alla proclamata eguaglianza di fronte alla legge siamo profondamente diseguali rispetto al danaro?

Hai mai pensato ad un mondo dove tutti hanno diritto di cittadinanza?

Ad un mondo in cui tutti hanno diritto ad un salario minimo?

Un mondo dove esiste una moneta unica ed un unico regime di tassazione?

Dove i beni pubblici fondamentaliaria, acqua, cibo, energia – hanno vincolo di destinazione ed è controllato il fine pubblico della massima diffusione per la loro distribuzione?

E se ti fosse detto che sei arrivato sulle pagine di un movimento internazionale che ha queste finalità?

Advertisements

One thought on “Cittadinanza globale

  1. altotas says:

    Davide Crimi (c) Studio464 – 2008

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

COSMOPOLIS

Contact & Info

+393483633584
Lunch: 11am - 2pm
Dinner: M-Th 5pm - 11pm, Fri-Sat:5pm - 1am

Member of The Internet Defense League

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Join 48 other followers

%d bloggers like this: